Ionium Nostrum


Sotto l’egida del Comune di Patrasso e della DEPAP il 10 dicembre 2008 presso la sala teatrale dell’Arsakio di Patrasso è stata organizzata una manifestazione dedicata alla musica e alla storia delle due sponde dello Ionio.

Lo Ionio che con le sue “onde” lambisce i due Paesi e ha consentito e consente tuttora gli scambi culturali ed umani fra Grecia ed Italia.

Hanno partecipato “il coro dell’Eptaneso” (le isole ioniche) e il regista Ales­sandro Spiliotopoulos.

Il coro di Patrasso dell’Eptaneso, con il suo ricco repertorio, che comprende canzoni greche dell’Eptaneso, canzoni italiane, pezzi corali d’opera, canzoni natalizie e canzoni della Calabria ellenofona, ha guidato il numeroso pubblico ad assaporare e comprendere il clima particolare ed amichevole creatosi fra queste due terre.


Α. Spiliotopoulos nel suo documentario “Viaggio nella Calabria greca…” che è stato girato in occasione della visita del Vice Ministro greco degli Esteri T. Kas­simis, nei paesi ellenofoni della Calabria, oltre agli incontri ed ai discorsi, pre­senta diversi ed interes­santi elementi culturali di questa minoranza, come ad es. la lingua “grica”, la storia, l’arte , la musica, le testimonianze ecc.

Si ringraziano per il sostegno e la collaborazione le Autorità di Patrasso, il Sig. Niko Vitali, il dott. Dimitri Dimitropoulos e il dott. Andrea Karaxalios, per la partecipazione e le foto Ronny Skevis.

Questo articolo è stato pubblicato in Alessandro Spiliotopoulo, Eventi e ha le etichette , , , , .